Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





Home Investor Relations Piano strategico 2019-2021

Piano strategico 2019-2021


Sintesi delle Linee Strategiche e Principali Obiettivi

Facendo seguito all’approvazione della revisione del piano industriale da parte del Consiglio di Amministrazione, avvenuta in data 18.12.2018, si riportano di seguito i principali contenuti.

Il Piano Strategico del Gruppo Cassa di Risparmio genererà nel triennio 2019-2021 utili netti per un valore complessivo di 99 milioni di euro rispetto ai 82 milioni di euro previsti sullo stesso triennio nel Piano precedente, con un aumento di 17 milioni di euro.

Il Piano Strategico 2019-2021 si sviluppa sulle seguenti linee guida strategiche:

  • Crescite commerciali sostenibili
  • Rinnovo del modello operativo
  • Riduzione e gestione attiva NPE
  • Riduzione dei rischi e rafforzamento dei presidi
  • Messa a regime della struttura

Le principali variazioni relativamente all’implementazione delle Leve Strategiche sono le seguenti:

  • Implementazione della recente Partnership sul Bancassurance
  • Investimenti in sviluppi tecnologici
  • Rinforzo selettivo di presenza territoriale

Le leve strategiche sopra citate porteranno a raggiungere nel 2021 i seguenti obiettivi quantitativi:

  • Crescita del margine di intermediazione da inizio piano (2017) del 18%
  • Crescita dei volumi di raccolta gestita ed assicurativa da inizio piano (2017) del 26%
  • Miglioramento del Cost Income Ratio di 6 p.p. (64% al 2021)
  • Riduzione del NPL Ratio al 5,8%
  • Liquidity Coverage Ratio superiore al 150%
  • Netto miglioramento della solidità della banca con un CET1 di fine periodo superiore al 13,5%.


Disclaimer

Questi documenti sono stati preparati da Cassa di Risparmio di Bolzano S.p.A. (la «Società») a scopi esclusivamente informativi e solo per presentare le strategie e le principali informazioni sulle prospettive finanziarie della Società. Le informazioni ivi contenute non sono state oggetto di verifica indipendente. Non viene resa alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, in riferimento a, e nessun affidamento dovrebbe essere fatto relativamente alla correttezza, accuratezza, completezza o affidabilità delle informazioni ivi contenute.

La Società, ciascuna società del Gruppo (il «Gruppo Cassa di Risparmio di Bolzano»), i rispettivi consulenti, rappresentanti, amministratori, dirigenti o dipendenti non possono essere ritenuti responsabili (per negligenza o per altro) per qualunque perdita derivata dall’uso di o dall’affidamento su questi documenti e i suoi contenuti.

Tutte le informazioni prospettiche qui contenute sono state predisposte sulla base di determinate assunzioni che potrebbero risultare non confermate e pertanto i risultati qui riportati potrebbero variare. I presenti documenti contengono dati previsionali, proiezioni, obiettivi, stime e previsioni che riflettono le attuali stime del Management della Società in merito ad eventi futuri.

La capacità del Gruppo di ottenere risultati e obiettivi previsti dipende da numerosi fattori fuori dal controllo del Management. I risultati effettivi potrebbero differire sensibilmente – anche in termini peggiorativi – da quelli previsti o impliciti nei dati previsionali. Tali stime e previsioni implicano un grado di incertezza che potrebbe influenzare sensibilmente i risultati attesi e sono costruite su ipotesi di base.

Il Gruppo non si assume alcun impegno di aggiornare pubblicamente e di rivedere previsioni e stime, qualora fossero disponibili nuove informazioni, di eventi futuri o di altro, fatta salva l’osservanza delle leggi applicabili.
Nel formulare una propria opinione i destinatari del presente documento devono tenere in considerazione i fattori sopra citati.

I presenti documenti non sono rivolti a potenziali investitori. Né i presenti documenti né la loro consegna ad alcun destinatario costituisce o intende costituire o contiene o forma parte di alcuna offerta, sollecitazione o invito a comprare o vendere titoli o strumenti finanziari collegati.