Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





Ristrutturare


La ristrutturazione di un immobile fa aumentare il suo valore e migliora la qualità della vita di chi lo abita. A volte non occorrono interventi radicali, ma bastano piccoli lavori di risanamento e rinnovo.

La normativa italiana classifica i lavori di ristrutturazione in:

  • manutenzione ordinaria
  • manutenzione straordinaria
  • ristrutturazione edilizia

 

Ogni categoria prevede requisiti differenti: per gli interventi di manutenzione ordinaria non hai bisogno di autorizzazioni; per tutti gli altri devi presentare la documentazione e attendere il via libera del Comune.

Rivolgiti ai nostri consulenti in filiale per scoprire le soluzioni di finanziamento e le agevolazioni fiscali di cui puoi beneficiare.
 
 

Agevolazioni fiscali

Se stai ristrutturando un immobile residenziale, le norme in vigore prevedono la possibilità di detrarre delle imposte dovute nei successivi 10 anni il 50% della spesa sostenuta.
 
I vantaggi fiscali riguardano:

  • gli interventi di manutenzione straordinaria e i lavori di ristrutturazione edilizia (ad esempio la sostituzione delle finestre, la riparazione della caldaia, ecc.)
  • le opere di restauro e risanamento
  • gli interventi di riorganizzazione architettonica (senza aumento di cubatura)
  • la costruzione di un nuovo box auto o di un garage
  • l’acquisto di mobili e arredamento (solo in caso di ristrutturazione)

Check list

Ecco i documenti da portare con te in filiale per richiedere un finanziamento.

  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale
  • Dichiarazione dei redditi
  • Busta paga
  • Documenti attestanti il patrimonio mobiliare, immobiliare e la situazione finanziaria

  • Eventuale copia della richiesta di contributi o della concessione di contributi
  • Progetto approvato con planimetrie (serve solo in caso di ristrutturazione)
  • Preventivo di spesa