Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





Eventi

05 Novembre 2020

Circa 2 Minuti di lettura.


Conferenza delle Casse di Risparmio europee: superare la crisi grazie al radicamento territoriale





Recentemente si è tenuta l’annuale “Retail Banking Conference” dell’Associazione europea delle Casse di Risparmio e Banche Retail ESBG (European Savings and Retail Banks Group). Al centro dell’evento di quest’anno, che si è tenuto online in seguito della situazione Covid, è stato il tema ”Superare la crisi grazie al profondo radicamento territoriale”. Gerhard Brandstätter, Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, nella sua veste di Vice-Presidente dell’ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa), è intervenuto con un video-messaggio.

L’ESBG rappresenta 885 Casse di Risparmio e Banche Retail di 21 paesi europei con 656.000 dipendenti e 48.900 filiali. La “Retail Banking Conference”, che si tiene ogni anno a Bruxelles e che riunisce circa 200 vertici di Casse di Risparmio e Banche Retail europee, nonché massimi esponenti di autorità di vigilanza bancaria nazionali ed europee, si è svolta quest’anno online a causa della pandemia Covid-19.

Il focus è era incentrato sulle sfide future che attendono l’Europa, i suoi cittadini nonché le Casse di Risparmio e Banche Retail. Dopo il saluto e il discorso introduttivo del Presidente dell’ESBG nonché dell’Associazione delle Casse di Risparmio germaniche, Helmut Schleweis, sono intervenuti tra l’altro il Presidente del Meccanismo di Sorveglianza Unico SSM (Single Supervisory Mechanism) della Banca centrale europea (BCE) Andrea Enria, il Presidente dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati ESMA (European Securities and Markets Authority) Steven Maijoor, il Presidente dell’Autorità bancaria europea EBA (European Banking Authority) José Manuel Campa e il Presidente del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria BCBS (Basel Committee on Banking Supervision) Pablo Hernández de Cos.

Come hanno sottolineato i relatori, le banche locali hanno un forte legame con il territorio e sono vicine alla clientela. Sono solide e resistenti, e possono quindi contrastare bene anche le tensioni causate dalla pandemia Covid“, spiega Gerhard Brandstätter e aggiunge: “Le sfide del futuro sono date, tra l’altro, dal prolungarsi della fase di tassi d’interesse molto bassi e dalla trasformazione digitale, che sta subendo una notevole accelerazione a causa della situazione Covid. Il compito principale delle Casse di Risparmio e Banche Retail continuerà ad essere quello di orientare il proprio modo di agire sempre a vantaggio del contesto territoriale e della sua gente, di sostenere imprese e famiglie e di mettere loro a disposizione la liquidità necessaria. Conosciamo il nostro ruolo e conosciamo i nostri clienti – questo è ciò che ci ha sempre contraddistinto“.

Il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter, è intervenuto nella sua veste di Vice-Presidente ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa) con un video-messaggio. Brandstätter nel suo discorso, che segue alla testimonianza di Enrico Paniccià, CEO e titolare dello storico calzaturificio marchigiano Giano, e allo statement di Amedeo Grilli, Presidente di CariFermo, sottolinea l’importante ruolo delle Casse di Risparmio quali banche radicate nel territorio nel loro sostegno a favore di imprese e famiglie durante la pandemia Covid. Ecco il link al video-messaggio:

share