Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





Eventi

29 marzo 2018

Circa 2 Minuti di lettura.


Grande partecipazione alla conferenza sui Bitcoin





Grande partecipazione al convegno, svoltosi ieri sera presso la Sparkasse Academy a Bolzano, sul tema “Bitcoin: Bolla o opportunità?”. Oltre 250 persone hanno seguito le delucidazioni e consigli dei relatori. Il convegno è stato organizzato dalla Cassa di Risparmio in collaborazione con la Libera Università di Bolzano.

Hanno dato il benvenuto e introdotto il tema Giuliano Talò, Responsabile della Divisione Private Banking della Sparkasse, e il prof. Massimiliano Bonacchi, Responsabile del nuovo corso di laurea in “Accounting e finanza” presso la Libera Università di Bolzano (LUB).

È seguita la relazione di Armin Weissenegger, Responsabile Divisione Finanza e Tesoreria della Sparkasse, che ha approfondito la domanda: “I mercati finanziari: razionali o criptici?”, fornendo una panoramica attuale e precisa: “Le prospettive di crescita economica per il 2018 continuano ad essere positive a livello globale e ciò dovrebbe anche supportare i mercati finanziari. Ultimamente stanno però emergendo dei fattori di attenzione nuovi che stanno portando ad un aumento del nervosismo da parte degli investitori. Dovremo pertanto abituarci nel 2018 ad un contesto di mercato meno lineare rispetto all’anno passato. Di conseguenza, si rende necessaria, più di prima, una pianificazione finanziaria professionale ed orientata alle esigenze ed agli obiettivi degli investitori.”

Una dimostrazione pratica di investimento in Bitcoin è stata effettuata “in diretta” da Paolo Coletti, Ricercatore di Finanza Computazionale presso la LUB. Significativo il suo commento: “Il Bitcoin, nato come curiosità tecnica come sistema di transazioni senza intermediari, è cresciuto a dismisura in 9 anni. Sicuramente non ci sarà nel breve periodo alcun grosso effetto sulla nostra vita quotidiana, ma Bitcoin e la tecnologia che lo accompagna, blockchain, hanno potenzialità per rivoluzionare la nostra vita come ha fatto Internet… o per sgonfiarsi nel nulla.”

Molto seguita è stata anche la relazione Dmitri Boreiko, Ricercatore di Ruolo di Finanza Aziendale presso la LUB, che ha trattato il tema “Investimenti in criptovalute: aspetti finanziari”. La sua conclusione: “Bitcoin e criptovalute sono una classe d’investimento legittimo (finora) ma estremamente rischioso. Deciderà il futuro se è bolla o opportunità.”

Dopo un’ampia discussione con domande da parte del pubblico, la conferenza è terminata con un rinfresco – occasione per continuare a dibattere con i relatori.

Nella foto da sinistra a destra: Armin Weissenegger, Dmitri Boreiko, Giuliano Talò e Paolo Coletti.

 

Videogallery