Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

31 Marzo 2020

Circa 1 Minuto di Lettura


L’Assemblea Ordinaria dei Soci della Cassa di Risparmio di Bolzano convocata in data 7 aprile 2020 viene rinviata al giorno 23 aprile 2020.





Si informano gli  azionisti di Cassa di Risparmio di Bolzano Spa che a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19, ed alla luce del perdurare delle limitazioni previste dai decreti governativi, si è reso necessario rinviare l’Assemblea Ordinaria dei Soci convocata per il giorno 7 aprile 2020 al giorno 23 aprile 2020.

La Cassa di Risparmio di Bolzano al fine di tutelare la salute dei propri soci, dipendenti, esponenti e fornitori convoca la nuova Assemblea utilizzando la modalità prevista dal Decreto Cura Italia, che consente di svolgere l’assemblea con  delega al rappresentante designato e pertanto l’intervento in Assemblea degli aventi diritto si svolgerà, mediante una procedura a distanza e senza accesso ai locali assembleari.

Tutte le informazioni relative all’Assemblea Ordinaria dei Soci con rappresentante designato e le modalità di partecipazione e designazione saranno reperibili sul sito internet www.sparkasse.it a partire dal giorno 8 aprile 2020.

 

Il Presidente Gerhard Brandstätter dichiara: “Abbiamo dovuto tenere conto della situazione straordinaria e dei vincoli al movimento delle persone. Le nuove normative emanate sull’argomento hanno introdotto appositamente di poter svolgere le assemblee con questa modalità che permette la possibilità di partecipazione a mezzo delega. Pertanto la Cassa ha deciso di optare per questa possibilità in linea con le decisioni prese dal resto del sistema bancario. Ringrazio sin d’ora i Soci per la collaborazione che presteranno all’esatta esecuzione delle nuove modalità prescritte, auspicando che si possa tornare quanto prima ad una situazione di cessata emergenza in cui sarà possibile ritrovarsi personalmente”.

share