Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

21 Novembre 2020

Circa 2 Minuti di lettura.


Sparkasse a sostegno dei cittadini danneggiati da eccezionali eventi meteorologici





La Cassa di Risparmio garantisce un importante supporto in favore di famiglie e aziende colpite dall’ondata di maltempo negli ultimi mesi in diverse zone del Paese. Ai titolari di mutui relativi agli edifici distrutti o resi inagibili anche parzialmente ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica svolte nei medesimi edifici è riconosciuta la possibilità di richiedere la sospensione delle rate dei mutui, optando tra la sospensione dell’intera rata e quella della sola quota capitale, fino alla ricostruzione, all’agibilità o all’abitabilità dei predetti immobili e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza. Il termine per l’esercizio della facoltà di sospensione è fissato al 22.07.2021.  In allegato tutti i dettagli relativi all’ordinanza n. 710.

Con l’ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) del 16.11.2019, n. 616, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 273 del 21.11.2019, è stata adottata una misura di sospensione di pagamento delle rate a seguito della Delibera del Consiglio dei Ministri del 14.11.2019 con cui è stato dichiarato lo stato di emergenza per dodici mesi in conseguenza degli eventi meteorologici che hanno colpito il territorio del Comune di Venezia a partire dal giorno 12 novembre 2019.
Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 6.11.2020, pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 297 del 30.11.2020, è prorogato, di dodici mesi, lo stato di emergenza. In allegato tutti i dettagli relativi all’ordinanza n. 616.

Con l’ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) del 12.12.2019, n. 621, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 27.12.2019, è stata adottata una misura di sospensione di pagamento delle rate a seguito della Delibera del Consiglio dei Ministri del 21.11.2019 con cui è stato dichiarato lo stato di emergenza per dodici mesi in conseguenza degli eventi meteorologici che hanno colpito il territorio della Citta’ metropolitana di Genova e delle Province di Savona e di La Spezia nel periodo dal 14 ottobre all’8 novembre 2019.
Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 3.12.2020, pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 309 del 14.12.2020, è prorogato, di dodici mesi, lo stato di emergenza.

Con l’ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) del 16.11.2019, n. 615, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 274 del 22.11.2019, è stata adottata una misura di sospensione di pagamento delle rate a seguito della Delibera del Consiglio dei Ministri del 14.11.2019 con cui è stato dichiarato lo stato di emergenza per dodici mesi in conseguenza degli eventi meteorologici che hanno colpito il territorio della Provincia di Alessandria nei giorni dal 19 al 22 ottobre 2019.
Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 3.12.2020, pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 309 del 14.12.2020, è prorogato, di dodici mesi, lo stato di emergenza.

share