Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

27 Agosto 2020

Circa 2 Minuti di lettura.


Superbonus 110%: Sparkasse c’è.





L’Istituto vicino a privati e imprese con una soluzione completa e disponibile ad acquistare i crediti d’imposta.

Cassa di Risparmio presenta una soluzione completa per supportare privati e imprese nel cogliere con semplicità e sicurezza le agevolazioni previste dal superbonus per interventi di riqualificazione energetica o antisismica.

La banca intende essere al fianco dei clienti, con formule di finanziamento adatte a privati che volessero godere direttamente del beneficio fiscale previsto dalla normativa sostenendo le spese derivanti dagli interventi di riqualificazione energetica o antisismica, e alle imprese esecutrici che volessero invece anticipare ai committenti lo sconto in fattura acquisendo esse stesse il credito fiscale.

“Ci proponiamo a tutti gli interessati, clienti della banca, oltre che con le formule di finanziamento più adatte alle specifiche esigenze, anche come cessionario del credito fiscale: ciò significa che siamo disponibili ad acquistare dai clienti, privati o imprese, il credito fiscale opportunamente certificato, prevedendo conseguentemente l’estinzione della linea di finanziamento eventualmente attivata”, annuncia l’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Nicola Calabrò, che aggiunge “invitiamo quindi tutti gli interessati a rivolgersi alle nostre filiali e alla nostra rete commerciale, per acquisire gli opportuni chiarimenti”.

“In aggiunta ai prodotti di finanziamento e cessione pro-soluto del credito fiscale, il modello di servizio prevede anche una piattaforma web a disposizione dei clienti stessi che, attraverso un percorso guidato e con l’assistenza di personale qualificato, potranno caricare e seguire le pratiche amministrative propedeutiche all’ottenimento del beneficio fiscale, fino ad ottenere il certificato di conformità previsto dalla normativa per la cessione del credito d’imposta”, spiega Stefano Borgognoni, Responsabile Direzione Sviluppo Strategico.

I prodotti di finanziamento e cessione del credito fiscale saranno disponibili a partire da metà settembre; la piattaforma web sarà rilasciata entro il 15 ottobre, data a partire dalla quale l’Agenzia delle Entrate comincerà ad accogliere le domande. Le filiali della banca sono già a disposizione degli interessati per iniziare a parlare dell’argomento.

share