Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

01 ottobre 2017

Circa 2 Minuti di lettura.

Unione Libere Casse di Risparmio rivendica rafforzamento delle banche regionali





Si è svolta recentemente ad Amburgo l’Assemblea annuale dell’Unione delle Libere Casse di Risparmio – Germania – (Verband der Freien Sparkassen – Deutschland), della quale fanno parte, in qualità di Socio ordinario o straordinario, 39 Casse di Risparmio di natura privatistica, provenienti da 10 Paesi europei. All’Assemblea ha partecipato il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter, il quale è anche membro del Collegio Sindacale dell’Associazione delle Fondazioni e Casse di Risparmio Italiane – ACRI.

L’Assemblea era incentrata sul tema dell’importanza delle banche regionali in Europa e sull’elevato numero di nuove norme che spesso riguardano indistintamente tutte le banche, senza considerare la dimensione nonché il modello di business e di rischio dei singoli istituti. Alle banche regionali, come lo sono le Casse di Risparmio, vengono richiesti obblighi, che spesso sono sproporzionati. È arrivato il tempo di introdurre delle agevolazioni nella regolamentazione bancaria a livello europeo, seguendo in maggior misura il principio della proporzionalità, ha sottolineato l’Assemblea.

Brandstätter, nella sua relazione sulla situazione delle banche e dell’economia in Italia, che è stata molto seguita, ha ribadito l’importanza delle banche regionali per l’indotto economico e come network transfrontaliero fra le Casse di Risparmio in Europa e ha ricordato lo stretto legame tra la Cassa di Risparmio di Bolzano e le Sparkassen in Germania e in Austria. Infatti, la Cassa di Risparmio germanica “Sparkasse Offenburg/Ortenau”, sette Sparkassen tirolesi e la Sparkasse della Carinzia hanno partecipato a fine 2015 all’aumento di capitale della Cassa di Risparmio di Bolzano, della quale ora sono azioniste.

I rappresentanti dell’Unione Libere Casse di Risparmio, tra cui Tim Nesemann, Presidente dell’Unione nonché Presidente della Cassa di Risparmio di Brema, e Harald Vogelsang , Presidente della Cassa di Risparmio di Amburgo, si sono congratulati per gli obiettivi raggiunti dalla Cassa di Risparmio di Bolzano negli ultimi tre anni e per i risultati ottenuti, confermati dall’ultima semestrale.

L’Assemblea annuale a livello europeo è un´opportunità importante per poter fornire, nell’ambito dell’interscambio tra le banche regionali, impulsi decisivi a livello europeo e di sottolineare l’importanza delle Casse di Risparmio come „retail, regional and responsible banks‘‘ . Infatti, è di primaria importanza, rafforzare il ruolo delle banche regionali in un mercato in continua evoluzione, al fine di poter continuare ad agire quale motore dello sviluppo economico regionale. Inoltre, siamo lieti del particolare apprezzamento rivolto nei confronti della nostra Cassa di Risparmio; questo ci rafforza a continuare con persistenza sulla rotta intrapresa, ” sottolinea il Presidente Brandstätter.

Nella foto da sx. a dx il Presidente dell’Unione nonché Presidente della Cassa di Risparmio di Brema Tim Nesemann, il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano Gerhard Brandstätter e il Presidente della Cassa di Risparmio di Amburgo, Harald Vogelsang.

Download