Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

01 Aprile 2020

Circa 1 Minuto di Lettura


Anticipo reddito ai lavoratori sospesi causa COVID-19: Sparkasse aderisce a convenzione ABI





La Cassa di Risparmio di Bolzano – Sparkasse ha deciso di aderire alla nuova convenzione dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) che consente ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza COVID-19 di ricevere dalla banca un’anticipazione dei trattamenti ordinari di integrazione al reddito e di cassa integrazione in deroga previsti nel Decreto Legge “cura-Italia” rispetto al  momento di pagamento dell’Inps.

Sono previste modalità semplificate per determinare l’importo dell’anticipazione (1.400 euro), tenuto conto della durata massima dell’integrazione salariale (9 settimane) definita allo stato dal Decreto Legge “cura-Italia”, in considerazione dei bisogni immediati dei lavoratori sospesi dal lavoro e rendere operativa la misura nel più breve tempo possibile.

La convenzione favorisce anche la gestione delle pratiche in “remoto”, così da limitare l’accesso in filiale alle esigenze indifferibili. Per questa ragione si raccomanda che i lavoratori interessati si rivolgano per telefono alla propria banca in modo che non sia necessario recarsi in banca per ricevere l’importo sul conto corrente.

share