Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





Eventi

15 Dicembre 2020

Circa 2 Minuti di lettura.


Carispa: presentato il calendario artistico 2021 “Il disincanto del tempo”





Il calendario artistico 2021 della Cassa di Risparmio di Bolzano ha come tema “Il disincanto del tempo“, all’insegna di un doppio anniversario. Il primo calendario artistico, realizzato dalla Cassa di Risparmio, fu infatti quello del lontano 1961 – quindi esattamente 60 anni fa. Dal 1991 la Banca ha allestito anche una concomitante mostra artistica prenatalizia, per offrire a clienti, azionisti e appassionati dell’arte l’opportunità di ammirare da vicino le opere originali, riprodotte nello stesso. Quest’anno sarebbe ricorso il trentesimo anniversario della mostra, un ulteriore anniversario, ma purtroppo abbiamo dovuto disdirla per via della situazione Covid. Tuttavia intendiamo proseguire con la nostra lunga tradizione, realizzando il calendario artistico, in via eccezionale anche senza mostra.

Sono complessivamente 12, le opere artistiche, caratterizzate da rappresentazioni differenti e realizzate in epoche diverse. Artiste e artisti si accingono ad esplorare il tema „Il disincanto del tempo”, in varie forme ed in un vivace linguaggio delle immagini. Nel calendario sono rappresentate opere che spaziano dall’inizio del Novecento fino ad oggi.

”È nostro intento quello di contemplare l’arte del territorio dell’Euregio coinvolgendo artiste ed artisti dell’Alto Adige, del Tirolo del Nord e del vicino Trentino. Inoltre, in questa edizione sono presenti anche autori molto giovani, con l’obiettivo da parte della nostra Banca, di offrire loro l’opportunità di un’adeguata e meritata visibilità,” ha spiegato il Presidente di Sparkasse, Gerhard Brandstätter, in occasione della presentazione del calendario: “In ogni epoca vi sono sempre stati alti e bassi, all’insegna dello splendore e della poesia, e alla successiva disillusione, seguita dal disincanto. Ora lo sappiamo tutti noi, e lo abbiamo vissuto anche direttamente: nel 2020 la nostra vita quotidiana è cambiata bruscamente. Adesso sarà indispensabile avere la capacità di saper reagire alle mutate esigenze e circostanze. Si tratta di una sfida vera che dobbiamo tutti affrontare e superare.”

“Queste 12 opere d‘arte, tutte pitture, sono opere chiave che rappresentano posizioni distinte e raccontano di mondi interni ed esterni. Il filo rosso che attraversa queste opere, che appartengono a generazioni e generi diversi, sono le storie in cui sono inserite. Tutte queste immagini sono la percezione soggettiva di un momento che non può essere riprodotto, perché lo stesso momento storico non si ripete mai. La sfida oggi è quella di permettere al non visibile immediatamente, alla magia che c‘è dietro, al desiderio di scoprire la complessità sensuale e spirituale delle opere d‘arte, nonostante la sovrastimolazione del quadro. Se conserviamo questo patrimonio dentro di noi, conserviamo anche la magia dei tempi,” ha spiegato la curatrice Lisa Trockner.

Il calendario artistico è disponibile in tutte le filiali delle Casse di Risparmio (previo appuntamento). Inoltre può essere ordinato anche online sulla homepage della banca e sarà inviato direttamente a casa per posta.

share