Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

30 novembre 2017

Circa 1 Minuto di Lettura

A partire dalla fine dell’anno le azioni e le obbligazioni non convertibili saranno negoziate sulla piattaforma Hi-MTF





Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di Bolzano nella sua seduta di ieri ha deciso di dare avvio alle negoziazioni dei propri strumenti finanziari sulla piattaforma Hi-MTF. Il prezzo di avvio delle contrattazioni delle azioni è stato fissato in 10,60 euro.

La Cassa di Risparmio ha deciso di chiedere per le azioni e per tutte le obbligazioni non convertibili emesse l’ammissione al sistema multilaterale di negoziazione Hi-MTF. L’inizio delle negoziazioni sulla piattaforma, previa approvazione da parte degli organi competenti di Hi-MTF, è previsto per le azioni a partire dal 27 dicembre 2017 e per le obbligazioni dal 3 gennaio 2018.

Il prezzo di avvio della negoziazione delle azioni è stato fissato dal Consiglio di Amministrazione in 10,60 euro, con parere favorevole del Collegio Sindacale e confermato da un esperto terzo indipendente.

In occasione dell’aumento di capitale effettuato nell’anno 2015 il prezzo di emissione delle azioni era pari a 10,00 euro, prezzo poi confermato negli ultimi scambi tramite piattaforma interna.

La Cassa di Risparmio di Bolzano ha realizzato nel primo semestre 2017 un utile netto consolidato di 9,2 mln di euro e tutti i principali indicatori hanno evidenziato crescite delle attività commerciali e miglioramenti degli indici sia patrimoniali che di rischiosità.