Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

29 gennaio 2016

Circa 2 Minuti di lettura.

Conoscere la Borsa: primi a livello nazionale



Grande è stato l’interesse a quest’ultima edizione dell’iniziativa “Conoscere la Borsa”. Gli ottimi risultati di questa edizione riguardano però anche la classifica generale: Il primo gruppo a livello locale della categoria scuole superiori e della categoria studenti universitari si è anche classificato primo a livello nazionale e secondo rispettivamente terzo a livello europeo.



La premiazione si è svolta presso la Sparkasse-Academy. “L’iniziativa Conoscere la Borsa si basa sul principio del learning by doing: la negoziazione simulata dei titoli permette di fissare le abilità economiche di base e di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari internazionali. Per tali motivi la nostra Banca sostiene quest’iniziativa che viene proposta dalle Casse di Risparmio a livello europeo. Infatti, il gioco di simulazione è un’integrazione pratica alle competenze apprese a scuola e all’università”, ha sottolineato il responsabile Divisione Prodotti e Private, Simon Kofler.

Parole di apprezzamento sono state espresse dai rappresentanti dell’Intendenza Scolastica di lingua italiana e tedesca Rosella Li Castri e Wolfgang Lanz, i quali hanno sottolineato il valore educativo dell’iniziativa. Il gruppo vincitore degli studenti universitari ha la possibilità di svolgere un praticantato estivo presso la Cassa di Risparmio. I primi classificati tra le scuole superiori saranno presenti alla premiazione nazionale e internazionale a Salerno.

Ecco i singoli vincitori:

Studenti scuole superiori:

Per gli studenti delle scuole superiori ha vinto il gruppo “Vladimir il danaroso“ del Liceo Scientifico “Albert Einstein” di Merano con Maximilian Gapp, Tristan Gasser, Alexander Linger e Thomas Rauter. Essi sono riusciti a incrementare il loro deposito fittizio iniziale di 50.000 euro in solo dieci settimane a circa 63.000 euro.

Al secondo e terzo posto si sono classificati due gruppi dell’Istituto Tecnico Economico di Brunico. Al secondo posto troviamo il gruppo ”CJS“ con Claudia Wieser, Jana Oberhollenzer e Silvia Castlunger. Dopo un appassionante testa a testa, è risultato terzo il gruppo “Doktor X“ con Florian Taschler, Samuel Mairhofer e Felix Messner.

Studenti universitari:

Tra gli studenti universitari ha trionfato il gruppo ”Börsenfüchse“ dell’Università di Innsbruck con Felix, Klaus e Lisa-Maria Gruber di San Pietro nella Valle Aurina, i quali hanno aumentato il loro deposito fittizio iniziale di 100.000 euro in dieci settimane a oltre 111.000 euro.

Al secondo posto si è piazzato il gruppo “Investment Cooperation“ della Libera Università di Bolzano con Philipp Campregher, Georg Florian e Davide Spanu.

Al terzo posto, infine, si è posto il gruppo “Warren Buffett“ dell’Università di Innsbruck con Milena Santifaller, Martina Schenk und Thomas Senoner.