Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

30 ottobre 2017

Circa 2 Minuti di lettura.

Giornata delle Casse di Risparmio: vicinanza alla clientela e al territorio – più educazione finanziaria e meno regolamentazione





Oltre 300 rappresentanti delle Casse di Risparmio austriache, della Erste Bank e della Federazione delle Casse di Risparmio si sono incontrati recentemente nel Vorarlberg in occasione della 59a Giornata delle Casse di Risparmio dell’Austria. L’evento costituisce un importante incontro annuale delle 49 Casse di Risparmio regionali e delle 34 Fondazioni Cassa di Risparmio austriache. All’evento è stato invitato anche il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter. Il convegno era incentrato sul tema “Responsabilità regionale per il mercato e la società”.

Sotto la guida del Presidente della Federazione delle Casse di Risparmio austriache, Gerhard Fabisch , rappresentanti del mondo politico, economico e della formazione hanno dibattuto, nella città di Feldkirch sul contesto di mercato in evoluzione, sulla digitalizzazione, sulle sfide del futuro, su responsabilità e bene comune.

Relatore principale è stato il dott. Andreas Treichl, Direttore Generale della Erste Bank , il cui tema ha trattato dei valori nel rapporto tra banca e cliente.

Con soddisfazione si è preso atto dello sviluppo della Cassa di Risparmio di Bolzano negli ultimi tre anni.

Il Presidente della Cassa di Risparmio Gerhard Brandstätter dichiara: “La tradizionale Giornata delle Casse di Risparmio in Austria rappresenta un’importante opportunità per favorire l’interscambio tra le banche regionali. Per vincere le sfide future, le competenze delle Casse di Risparmio e la cooperazione transfrontaliera sono un tema di grande attualità. I partecipanti alla conferenza nei loro interventi hanno rimarcato gli importanti punti di forza delle banche regionali rispetto alla concorrenza sottolineando che bisognerà rafforzarli ulteriormente. In un mondo sempre più globale e digitalizzato, la centralità del cliente sarà sempre più significante. Le prime Casse di Risparmio furono fondate quasi 200 anni fa e da sempre si sono distinte per la loro grande responsabilità nei confronti del mercato e della società e per garantire alle persone nei rispettivi territori ricchezza e benessere. Ricordo che sette Sparkassen tirolesi e la Fondazione Cassa di Risparmio della Carinzia hanno partecipato a fine 2015 all’aumento di capitale della Cassa di Risparmio di Bolzano, della quale ora sono azioniste.”