Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

30 Marzo 2020

Circa 2 Minuti di lettura.


La Cassa di Risparmio di Bolzano si aggiudica un finanziamento di euro 12,4 milioni a favore di Patrimonio del Trentino





Patrimonio del Trentino Spa, società a controllo pubblico con oggetto sociale l’acquisizione, la valorizzazione e lo sviluppo dei beni immobili della Provincia autonoma di Trento, ha indetto una selezione in confronto concorrenziale tra operatori economici per la sottoscrizione di un finanziamento di euro 12,4 milioni.

Cassa di Risparmio di Bolzano SpA, da sempre attenta alle esigenze del territorio e delle istituzioni locali, è risultata aggiudicataria nella procedura concorrenziale offrendo le migliori condizioni. Si tratta di un finanziamento destinato al sostegno del sistema territoriale Trentino nell’ambito del programma di attività di Patrimonio del Trentino SpA.

Il Presidente del Patrimonio del Trentino SpA Mario Agostini ha dichiarato: ”Siamo lieti che un importante realtà operante nel territorio trentino, quale è la Cassa di Risparmio di Bolzano, abbia accolto la nostra proposta partecipando alla selezione e sia ora parte attiva nei nostri importanti progetti. La gara per la selezione e il successivo perfezionamento è avvenuto in totale modalità di Smart Working da parte di tutto il personale coinvolto, garantendo oltre che l’efficacia del risultato, la sicurezza dei lavora ed il rispetto delle disposizioni adottate per contrastare, insieme, l’attuale difficile momento.”

L´Amministratore Delegato e Direttore Generale della Cassa di Risparmio di Bolzano
Nicola Calabrò ha dichiarato: “La nostra banca continua a dimostrare, anche in un momento di emergenza per il Paese Italia come quello attuale, di voler privilegiare gli interventi di sostegno territoriale. Negli ultimi anni abbiamo dedicato molta attenzione alla provincia di Trento con diverse importanti operazioni rivolte a supportare investimenti del settore pubblico e privato.”

Il Responsabile della Direzione Corporate Banking della Cassa di Risparmio di Bolzano Emiliano Picello ha dichiarato: “Questa importante aggiudicazione conferma la nostra volontà di essere un’infrastruttura al servizio dell’economia locale trentina e a sostegno del tessuto economico regionale. Quotidianamente supportiamo le piccole e medie imprese del territorio fornendo consulenza specialistica e finanza al sostegno dei progetti di crescita e di sviluppo, e questa operazione amplia l’ambito della nostra assistenza anche al settore pubblico.”

share