Cookie Policy




de    it
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.



Aggiorna ora






ISI-banking





ISI-business





ISI-public





WebPOS





News

04 Giugno 2019

Circa 3 Minuti di lettura.


Primo accordo trinazionale tra Casse di Risparmio





La Cassa di Risparmio di Bolzano, la Sparkasse Offenburg/Ortenau e la Caisse d’Epargne raggruppano le loro competenze per sottolineare e sviluppare ulteriormente le loro reciproche relazioni. Il primo progetto trinazionale di Casse di Risparmio europee è stato siglato a Offenburg.

Nel marzo 2016 è iniziata la cooperazione transfrontaliera tra la Cassa di Risparmio di Bolzano e la Sparkasse Offenburg/Ortenau ed è stato suggellato con un accordo di cooperazione. L’obiettivo dell’accordo è di essere a disposizione per servizi finanziari, quale interlocutore qualificato, dei rispettivi clienti privati e imprese dell’altra banca, nonché di coordinare le richieste della clientela in accordo con la Sparkasse presente sul rispettivo territorio. I clienti hanno quindi un’ampia assistenza e anche un importante supporto nell’ambito delle loro attività transfrontaliere ed anche per quanto riguarda temi specifici del rispettivo Paese, per esempio in materia fiscale, societaria e normativa in generale. Entrambe le Casse di Risparmio mettono così a disposizione il proprio know-how e fungono da “apriporta” per i loro clienti nei rispettivi paesi partner europei.

Nuova dimensione della cooperazione

Quest’accordo bilaterale ha dato ora origine all’opportunità di una collaborazione transfrontaliera più allargata, ovvero ad una cooperazione trinazionale. Così facendo la Cassa di Risparmio di Bolzano, la Sparkasse Offenburg/Ortenau e la francese Caisse d’Epargne Grand Est Europe stanno portando avanti un progetto quasi pionieristico. La giusta occasione per l’avvio dell’iniziativa è stata l’annuncio dell’acquisto di un’impresa da parte di un cliente aziendale. Un consorzio formato dai tre istituti bancari darà quindi supporto, tramite un’importante operazione di finanziamento, alla futura espansione della stessa. L’accordo congiunto di finanziamento sigilla quindi la prima cooperazione trinazionale di Casse di Risparmio Europee e sottolinea così l’ampliamento e lo sviluppo delle reciproche relazioni.

I servizi non conoscono confini

È la prima volta che tre Casse di Risparmio di diversi Paesi raggruppano le loro competenze nelle loro attività transfrontaliere. Con quest’accordo, le tre banche contribuiscono anche a rafforzare ulteriormente l’idea europea. Il contratto di finanziamento congiunto è stato firmato nel Baden Württemberg presso la sede centrale della Cassa di Risparmio di Offenburg. Helmut Becker, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Sparkasse Offenburg/Ortenau, ha accolto con piacere il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter, e in rappresentanza della Caisse d’Epargne Grand Est Europe, in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione, Christine Meyer-Forrler, e il Vice-Direttore Generale Marion-Jacques Bergthold, nonché il Sindaco di Offenburg e l’Amministratore Delegato della Sparkasse, Marco Steffens.

Il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter, accoglie con favore la cooperazione: “Anche se non confiniamo direttamente con la Germania, sono particolarmente lieto che il rapporto con Offenburg sia un rapporto del cuore e vissuto nei fatti. Tradizione e innovazione sono il nostro leitmotiv, la cooperazione trinazionale è preziosa per le Cassa di Risparmio coinvolte ed è un piccolo contributo per l’idea europea” ha detto Brandstätter.

A causa delle elezioni europee, il Commissario UE per il bilancio e il personale, Günther Oettinger, purtroppo non ha potuto essere presente di persona all’appuntamento. Ma è stato collegato in diretta video da Bruxelles inviando i suoi migliori auguri ai partecipanti dell’incontro trinazionale e per la cooperazione, auspicando che la stessa possa essere ampliata e sviluppata attivamente.

 

Didascalia dell’immagine:

Presenti in occasione della firma del contratto, in piedi da sinistra: Marco Steffens, Karl Bähr (Vice-Presidente della Sparkasse Offenburg/Ortenau), Bettina Lämmel (Responsabile dei mercati transfrontalieri, Caisse d’Epargne Grand Est Europe), Jürgen Riexinger (membro del direttivo della Sparkasse Offenburg/Ortenau). Seduto, da sinistra: Marion-Jacques Bergthold, Helmut Becker, Gerhard Brandstätter e Christine Meyer-Forrler.

 

share